Nel precedente articolo “Casa sana: quali sono i requisiti da rispettare?” abbiamo visto quali sono i requisiti di una abitazione per essere definita sana; tra le caratteristiche principali che possono essere controllate e gestite direttamente dagli abitanti troviamo la qualità dell’aria.

L’aria interna, detta anche indoor, può essere più inquinata rispetto a quella esterna; i fattori inquinanti possono essere di vari tipi come approfondito nell’articolo “L’inquinamento domestico o inquinamento indoor” e possono essere un vero pericolo per la salute.

Rinnovare l’aria permette di mantene bassa la concentrazione di inquinanti e consente di rifornire di ossigeno all’interno dell’abitazione.


Come è possibile rinnovare la qualità dell’aria nelle abitazioni?

Per poter avere una casa sana è fondamentale mantenere una corretta gestione dell’aerazione dell’edificio.

E’ bene quindi aprire i serramenti per un tempo pari a  20 minuti per 3 volte al giorno. Questa azione permette di preservare la salubrità dei locali, smaltendo l’aria inquinata interna, e consente di mantenere il livello di umidità interna adeguato, al fine di evitare fenomeni di muffa e condensa. D’inverno, in particolare, essendo l’aria interna più umida di quella esterna, aprendo i serramenti sarà possibile smaltire l’umidità in eccesso verso l’esterno.

Un’altra soluzione di cui si sente molto parlare è la ventilazione meccanica controllata (VMC); si tratta di un sistema che permette il ricambio dell’aria in modo automatico senza dover aprire porte o finestre. Gli impianti di VMC garantiscono che la qualità dell’aria interna sia salubre in tutta la casa, in quanto l’aria esterna prima di essere immessa nell’abitazione viene filtrata e l’aria viziata interna così come l’umidità in eccesso vengono aspirati ed espulsi all’esterno.


Quali sono i benefici di una corretta aerazione?

Come riportato nell’immagine seguente i principali benefici di una corretta aerazione sono i seguenti:

  • eliminare l’aria viziata
  • evitare la proliferazione di muffe e funghi
  • permettere la fuoriuscita degli inquinanti domestici
  • limitare l’insorgenza di allergie



Qualità dell'aria: i benefici di una corretta aerazione

Possiamo affermare che mantenere una buona qualità dell’aria all’interno della nostra abitazione è possibile! Aprire le finestre non costa nulla, ci permette di preservare la nostra salute e la salubrità degli ambienti in cui viviamo.

I 7 errori quando scegli un cappotto termico

Scopri i 7 ERRORI più GRAVI che commette chi sceglie un cappotto termico per la propria abitazione